Battito

Ah, i tuoi occhi

mi guardano

e trapassano il tempo del mio desiderio

La tua bocca sospira parole

mute di me

Le tue braccia stringono l’ombra

della mia notte

Orfano della tua luna

vago

sudando il silenzio

inalando spore di solitudine

Non ho più gambe per raggiungerti

né mani per accarezzarti

La mia voce è afona del tuo nome

in questo vuoto che riempe la mente

Non ho più sangue nelle vene

né aria nei polmoni

Ho solo un impercettibile battito del cuore

Per te

di Enrico Toso

Annunci

Alta marea

Credimi

È il tuo ballo

Della sera il belletto

Del mattino il canto

Svegliami

È il fruscio

Delle tue vesti

Lo stormire del vento

Accarezzami

È la tua mano

Della mia pelle

L’onda

Stringimi

É il tuo fiato

del mio petto

L’aria

Prendimi

È il tuo corpo

del mio corpo

Il fuoco

Avvolgimi nelle tue spire

Consumami fino all’anima

Lasciami

Morire

Così

Enrico Toso